visitatore n°484078
    Home    
    Chi siamo         Dove siamo         Organizzazione         Scheda di segnalazione         Link         Associarsi         I diritti del malato    

 

 

 

Iscrizione al Registro Regionale n: PS/VE0157 

  


Rassegna stampa locale

 

Liste attesa bloccate, leggi violate, moduli per l"autotutela

modulo per il Veneto

Liste Attesa:

Nuovo piano nazionale 2011-2013

Infomazione e trasparenza

Regione Veneto:

Liste attesa:priorità

Liste attesa: DGR 600

Tempi massimi attesa-all. A

Nomenclatore tariffario e assistenza ambulatoriale regionale


Farmacovigilanza

Patologie esenti Tichet

Pronto Soccorso Normativa Ticket

Invalidità e Disabilità

Assegno di cura e maternità

Contributo reg. barriere architettoniche

INFO BADANTI

INPS risponde

INVALIDITA" CIVILE

MODULI UTILI

PROGETTO VITA INDIPENDENTE


Legge cure palliative e del dolore

Piano oncologico 2011-2013

Piano per la riabilitazione comunicato stampa

Programma regionale lotta al dolore

Sangue infetto- Legge 210

Veneto Sociale

Codici deontologici:

Medico

Infermiere

Giuramento di Ippocrate

Patto Infermiere - Cittadino

Cartella clinica

Carta della Qualità in Chirurgia

Consenso informato

Medico di famiglia

Veneto: Aziende Ulss, ospedaliere e IRCCS

Ospedale di Dolo: accesso agli automezzi consentito previo permesso rilasciato  della portineria: onde evitare spiacevoli inconvenienti, suggeriamo il rispetto delle aree di parcheggio e degli orari indicati nel permesso.

Istituto Superiore Sanità

Ministero Salute

La nostra associazione non persegue solamente il diritto al risarcimento ma privilegia soprattutto il diritto alla riparazione dei torti, interagendo con gli Organismi preposti (Direzioni Sanitarie, Ordini Medici, Ipasvi, ecc.) Difensore Civico Regionale, Commissione Mista Conciliativa, Pubblico Tutore dei Minori, ecc.

Per sostenere l’attività che la nostra Associazione svolge quotidianamente, tramite i suoi volontari:

1)Bollettino postale

Versamento a mezzo bollettino di c.c. Postale n° 90995978 intestato a Cittadinanzattiva Assemblea Riviera del Brenta.

                                                    

    Sede della Riviera del Brenta

 Ospedale di  DOLO - Palazzina n. 5 - via XXIX Aprile n. 2

041.5133568    338.9460788 


                SOSTIENI LE NOSTRE ATTIVITA"

Puoi farlo tramite:

-iscrizione a Cittadinanzattiva (versamento sul c.c. postale n: 90995978 intestato a Cittadinanzattiva Assemblea Riviera del Brenta, o presso le nostre sedi di Dolo e Oriago); 

-donando il tuo 5 X 1000

 


      Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica "al merito della Sanità pubblica"

30 anni di Tribunale per i diritti del malato(Teresa Petrangolini)

Per tutti coloro che hanno subito una violazione dei loro diritti all"interno di qualsiasi struttura ospedaliera, nei servizi ambulatoriali, nei distretti, nelle farmacie, cliniche e ambulatori privati, ecc.                   

                                                  Perchè segnalare:

perchè NON ACCADA AD ALTRI

La segnalazione è un diritto del cittadino, sancito dal Regolamento di Pubblica Tutela. La segnalazione è anche un dovere civico del cittadino.

La segnalazione può essere presentata, mediante l"apposito modulo:

  • Presso la segreteria, durante l"orario di apertura, eventualmente con l"aiuto dei nostri volontari; (nei giorni di chiusura possono essere depositate nella cassettina presente nell"atrio della Palazzina n. 5 dell"Ospedale di Dolo, sede dell"Associazione);
  • Tramite e-mail, all"indirizzo info@tribunaledelmalato.ve.it;
  • Tramite posta : "Tribunale per i Diritti del Malato" Ospedale di Dolo 30031, via XXIX Aprile, n. 2

sedi e orari segreterie

il servizio mail è adibito solo alla ricezione di segnalazioni territoriali e non fornisce informazioni e risposte a quesiti. Ogni altra richiesta viene evasa presso le sedi.

     orari al pubblico: martedì e giovedì dalle 10 alle 12

      041 5133568              338 9460788 n. urgenze 

                    

                                                                                   

 

L"impegno del Tribunale per i diritti del Malato è caratterizzato da: raccolta di informazioni circa lo stato dei servizi sanitari e la violazione dei diritti dei cittadini; proclamazione e divulgazione di Carte dei diritti; consulenza e aiuto al cittadino di fronte ad abusi e inadempienze, sia mediante interventi diretti su strutture e servizi, sia mediante la messa a disposizione di strumenti e informazioni necessarie a tutelarsi; mobilitazione dei cittadini tramite iniziative pubbliche, campagne informative, raccolte di firme, ecc. monitoraggio e vigilanza permanente

come operiamo......

Il diritto si può studiare dalla parte del principe o dalla parte del popolo. (Norberto Bobbio)


Seminario su Difesa civica e salute, Padova, Palazzo del Bo, 17 giugno 2013. File audio dell" intervento (n.10).  


PREMIO I CARE, PER IL VALORE AGGIUNTO NELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA




Art. 118 della Costituzione Italiana:

......Stato, Regioni, Città metropolitane, Province e Comuni favoriscono l"autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà

 

 

 

powered by Ezenia Ezenia s.r.l.